mercoledì 18 gennaio 2017

Un layout per il corso a Bologna


Oggi fa il suo ingresso in rete il layout che ho realizzato per il corso presso lo Scrap Corner di Jenn. Questa ragazza conosciuta in rete durante un dibattito molto interessante sugli stili dei layout mi è stata fin da subito simpatica per il modo garbato ma incisivo con cui ha illuminato molte di noi sull'argomento che mi coinvolge tantissimo ma di cui confesso di ignorare ancora molto. Da lì Jenn ha aperto uno shop on line che io ho dovuto subito saccheggiare, e tra un saccheggio e l'altro si sono sommate tante chiaccherate che un giorno sono approdate a questa proposta che oltre ad avermi colta di sorpresa mi ha anche onorata parecchio. Lo scrap corner, che ora è anche un negozio fisico a Casalecchio di Reno in provincia di Bologna, è stato inaugurato il primo week-end di gennaio e il week-end successivo sono iniziati i corsi di scrapbooking e questo che vi presento è il progetto del primo corso tenuto presso questo negozio a cui auguro tutta la fortuna possibile.
Il contributo personale è sempre un fattore determinante in ogni attività si decida di intraprendere e sono certa che Jenn raggiungerà il successo che merita perché oltre alle doti personali ha di certo buon gusto nello scegliere prodotti meno noti sul panorama scrap europeo ed internazionale che al momento in Italia non ha nessuno. Io ovviamente la ringrazio per la fiducia che mi ha riservato chiamandomi a tenere questo corso ma ringrazio ancora di più tutte le partecipanti e i partecipanti, molti dei quali hanno fatto parecchi chilometri per parteciparvi. Ho rivisto tantissime persone che non vedevo da tempo, altre che ho finalmente conosciuto di persona, altre ancora che vedo più spesso ma sempre troppo poco.
Grazie davvero a tutti, per la fiducia, la simpatia, l'affetto, i complimenti, insomma tutto il bello che da ormai qualche anno state portando nella mia vita e grazie a questo hobby che mi ha davvero svoltato l'approccio con il mondo circostante.

 





Il layout è stato realizzato con delle carte "Les papiers de Pandore" che oltre ad avere pattern meravigliosi sono carte ad alta grammatura, morbide e setose, il resto sono abbellimenti realizzati con ritagli di timbrate fatte con timbri florileges, l'encre et l'image, alphabet puffy stickers, paillettes e bottoni in resina, la base è realizzata con pigmenti izink e stencil tcw. Qualche fustellato di scrap a la carte e diy & Cie e il layout era completo.

lunedì 16 gennaio 2017

Sfruttando i washi per decorare un mini

Oggi per il tutorial di Scrap it easy ho realizzato un mini insieme ad un'amica anche lei scrapper usando un pad 30x30 di crate paper della linea "shine", abbinato ad un bazzill rosa. Ema ha costruito la struttura che ho impostato usando la rilegatura a spighetta ed io ho provveduto alla decorazione delle pagine mentre inserivo le foto che ho stampato con la mia canon selphy.
La particolarità di questo mini sta più che altro nel fatto che per la decorazione ho fatto un uso massiccio di washi tape che per me è sempre un valido alleato nella decorazione perché oltre ad offrire tantissime varianti cromatiche funge anche da collante per unire elementi con diverse fantasie.
Qui di seguito potete vedere come è stato inserito nelle varie pagine del mini anche solo per dare un tocco di luce qua e là. 
 
 




In una pagina monocromatica come questa una striscia di washi foil oro rompe la monotonia della mancanza di colore con un tocco di luce senza creare stacchi troppo grossolani.


Per coprire l'inserimento di un innesto in modo che non si veda il taglio della pagina e allo stesso tempo aggiungere un elemento decorativo su un foglio totalmente bianco.


E' anche possibile accostare washi tape di varie misure sovrapponendoli, usando magari colori scuri se la base è colorata.


Oppure usare washi dello stesso colore degli elementi decorativi come in questa pagina che ha una base bianco/nero con un tocco di giallo ripreso dal washi tape della pagina accanto.



Il washi in questo caso è stato un ottimo alleato per sopperire a situazioni in cui la carta di avanzo da precedente tagli non fosse sufficiente a coprire l'intera pagina, ecco che abbinando due patterned dello stesso pad si creano degli accostamenti impreziositi da un tocco di washi foil oro e sembra fatto apposta anziché un rattoppo.




















 
Un gioco di colori e accostamenti molto semplice e basico che potete sviluppare in mille altri modi partendo dalla stessa base di rilegatura.
Alla prossima.

giovedì 12 gennaio 2017

Scrappiamo insieme: mixed media inspiration.

Oggi mi trovate sul blog di Scrappiamo insieme con un progetto mixed media. Ebbene si erano secoli che non realizzavo qualcosa in questo stile. Proprio quello che mi ha visto nascere come scrapper e muovere i primi passi, instabili, in questo meraviglioso mondo. Da allora sono cambiate tante cose ma soprattutto sono cambiata io e i colori forti e anche un po' cupi che usavo allora adesso non mi appartengono più ecco perché ho scelto di alterare il coperchio di una scatola in cui conservo i timbri da colorare con un sistema meno "paciugoso" del solito. Se volete sapere tutti i dettagli su questo progetto vi aspetto sul loro blog.


venerdì 6 gennaio 2017

Una tilda come ispirazione di Scrappiamo insieme.

Oggi parte il nuovo challenge di Scrappiamo insieme e per iniziare bene l'anno partiamo con un tema libero ossia "everything goes". Unico vincolo è quello di usare twine o nastrini a vostra discrezione. Questo mese gli sponsor a premiare saranno Evoluzione Party e Glimps per cui buttatevi che un ghiotto premio vi attende e in bocca al lupo a tutte.
Per l'occasione io mi sono cimentata nella colorazione di una tilda, so già che vi verrà da ridere, mi stan prendendo in giro anche i muri con sta cosa della colorazione delle tilde. Però ormai mi è partito l'embolo e voglio imparare, ovvio che ci vorrà tempo e quello che vi presento oggi rappresenta una dimostrazione alquanto lampante delle carenze tecniche di questa timbrate, però da qualche parte tocca partire, io al solito parto da zero e quindi siate clementi perché non pretendo di saper colorare dopo così poco tempo e forse mai raggiungerò livelli degni, però sta di fatto che mi diverte e mi rilassa la colorazione, coi marker poi è uno spasso e questo è il risultato.
Per rifarvi gli occhi con espressioni ben più rifinite vi aspettiamo sul blog per tutte le altre ispirazioni del dt.
Ciao ciao.

giovedì 5 gennaio 2017

Mood board

Oggi per l'ispirazione di Scrap it easy vi propongo una mood board che ho creato e seguendo la quale ho realizzato un mini album veloce e con una struttura molto semplice. Ho utilizzato un pad 15x15 della linea posh di simple stories a cui ho abbinato un grigio tortora per la copertina. L'interno è formato da una parte della copertina ripiegata su se stessa due volte e al centro ho cucito con filo da ricamo delle pagine bianche alternate ad altre patterned che ho decorato usando i decori ritagliati dal pad. In copertina due nastri e una scritta in acrilico completano il tutto.











domenica 1 gennaio 2017

Benvenuto 2017!

Oggi è tutta una partenza, il nuovo anno, una nuova puntata di vita che inizia e come di consueto si apre il challenge di Scrap it easy. Per dare un tocco di novità all'ispirazione abbiamo pensato di lanciarvi un'idea diversa dal solito, dovrete "scrapliftare" un progetto di uno dei membri del dt che più avete amato e che magari avreste voluto provare a replicare ma che per vari motivi non avete mai deciso di realizzare, ebbene quale migliore occasione di questa? Un'occasione per mettervi alla prova, per cimentarvi in qualcosa di nuovo e che non avreste mai pensato di provare a fare, senza indugio alcuno lanciatevi che l'atterraggio sarà morbidoso. Io ho scelto di trarre ispirazione da una card realizzata da Silvia a maggio che prevedeva l'inserimento di un pezzo di acetato e questo è ciò che ne è venuto fuori.
Buon anno a tutte e in bocca al lupo per il challenge.