venerdì 4 luglio 2014

Sketches

Nonostante io trascorra parecchie ore al pc a visitare siti, video tutorial e quant'altro riesco sempre prima o poi ad imbattermi in qualcosa di nuovo, sconvolgente, illuminante e molto ma molto creativo. Capita appunto che dopo ore di giorni, di settimane, di mesi di vagabondaggio per l'etere si finisca per essere travolti da ciò che da quel momento diventa bibbia, diventa un progetto inderogabile ed improcrastinabile a cui dedicarsi. Questo mi è successo poco tempo fa quando mi sono imbattuta nei cosiddetti "sketch" o "layout" non ho ancora capito bene quale sia il termine più corretto. Sul web li chiamano sketch mentre su facebook, all'interno dei gruppi a tema scrap, spesso vengono citati come layout. Comunque sia poco importa, sta di fatto che sono meravigliosi, innovativi e potenzialmente ricchi di spunti e possibilità di realizzare di tutto un pò. Spiegarvi in teoria cosa siano non è semplice ma ci proverò anche se gli esempi che seguono vi aiuteranno di certo a capire meglio di cosa si tratti. Sketch in inglese significa schizzo ed è una tecnica di decorazione delle foto, un modo molto stile "urban" di abbellire le foto nostre, dei nostri amori, dei nostri viaggi, per creare un contorno a tema con la foto che accoglie rendendola più incisiva di quanto da sola non sia. Il bello che a mio personale parere ha questa tecnica è che si può utilizzare davvero di tutto, nulla è vietato, un pò come tutto nello scrap, è possibile riciclare, cambiare destinazione d'uso agli oggetti, capovolgere e stravolgere un oggetto rendendolo adatto ad un impiego paradossalmente diverso  da quello di origine.
Al momento come sapete di sketch ne  ho fatto uno solo e l'avete già visto in questo post per cui al momento non ne ho altri da mostrarvi, posso però condividere con voi gli esempi di sketch che si possono usare per realizzare e personalizzarne di nuovi ogni volta.
Ecco alcuni esempi.